Il dolore durante il sesso può essere causato da fattori fisiologici e psicologici

Manifestazioni diverse – dall’acuto e pugnalato al tiro. In ogni caso, non ne vale la pena e quando compaiono le sensazioni spiacevoli, la prima cosa che devi correre dal ginecologo per escludere le malattie pericolose e, ovviamente, sbarazzarsi del disagio. Considera le cause più frequenti di dolore durante il rapporto sessuale.

Non pronto, che cos’è?

Tatto

Durante la penetrazione, il dolore, la sensazione di compressione e attrito spiacevole durante gli attriti. Dopo il sesso, la vagina è infiammata o irritata.

La probabile ragione

Lubrificazione insufficiente. A volte questo accade semplicemente perché una donna non è eccitata. Forse il preludio è troppo breve. In questo caso, puoi risolvere il problema senza un medico. Tuttavia, la vagina secca può causare contraccettivi orali, allattamento e menopausa. In questo caso, la ragione è una diminuzione del livello di estrogeni nel sangue, ciò porta a un forte assottigliamento della mucosa vaginale, diventa suscettibile al danno e il dolore può verificarsi durante il rapporto sessuale. Inna Apolikhina osserva che da 30 anni le donne diminuiscono il livello degli ormoni sessuali dell’1-3% all’anno, di 50 anni il calo degli ormoni è del 20%. Ma questo non è spaventoso, il medico può prescrivere farmaci adeguati, creme contenenti estrogeni, candele, varie sostanze idratanti basate su estratti ed estratti di albero da tè, neutri a livello di lubrificanti del pH. Tutto ciò aiuta a idratare la mucosa e ridurre il disagio.

Segnale pericoloso

Tatto

Dolore errante nel perineo o addome inferiore, nella minzione frequente, nella minzione dolorosa, nel prurito possono anche essere osservati.

La probabile ragione

Infezioni del tratto genitourinario (BMI). Molti di essi possono causare infiammazioni o neoplasie che provocano sensazioni spiacevoli durante i rapporti sessuali, ad esempio, i condilomi piccanti si formano sui genitali esterni (una conseguenza del papillomavirus umano). L’herpes e la tricomoniasi possono anche causare dolore. Tali IMT non solo causano inconvenienti nella vita personale, ma possono anche portare all’infertilità e https://erezioneinpillole.it/acquista-diflucan-generico-senza-ricetta persino all’emergere di formazioni maligne. Più veloce viene fatta la diagnosi e il trattamento è prescritto, più possibilità per un risultato riuscito. E ovviamente, dopo la terapia, il dolore dovrebbe scomparire.

Il ricercatore Michael Kerall dell’Università di Manchester dopo osservazioni a lungo termine ha scoperto che prurito, bruciore, dolore, infiammazione della mucosa dopo rapporti sessuali nel 12% dei casi sono causati da allergie banali allo sperma! I sintomi sono simili alle manifestazioni di malattie o mughetti a trasmissione sessuale, tuttavia, si verificano circa un’ora dopo il sesso o immediatamente e non dopo una settimana. In questo caso, è sufficiente sottoporsi a un corso di cure con farmaci speciali e puoi dimenticare il problema.

L’ingresso è vietato

Tatto

Quando si verifica un dolore eccitante, pulsante nelle labbra. A volte può essere così forte che il rapporto sessuale è semplicemente impossibile. Inoltre, vicino all’ingresso della vagina, puoi sentire i sigilli.

La probabile ragione

La bartolinite è infiammazione delle ghiandole di Bartolina (si trovano sulle labbra interne e sono responsabili del rilascio di lubrificazione durante l’eccitazione sessuale), mentre i canali sono ostruiti e si gonfiano e compaiono sensazioni spiacevoli e compaiono sensazioni spiacevoli. Sintomi simili si osservano anche con le cisti delle ghiandole, se appaiono su entrambi i lati, allora l’ingresso alla vagina sarà estremamente difficile. In questo caso, è necessario contattare un ginecologo il prima possibile.

Solo non lì

Tatto

Con una profonda penetrazione durante il rapporto, c’è un forte dolore a destra o a sinistra. Durante le mestruazioni, in questo luogo possono verificarsi sensazioni di trazione.

La probabile ragione

Cisti ovarica. Questa è una formazione benigna (cavità con pareti sottili riempite di liquido). Puoi trovarlo con l’ecografia. Il medico prescriverà un trattamento adeguato e, possibilmente, laparoscopia. Quando fa sesso, mentre il problema non è stato risolto, è meglio scegliere una posizione che ti consente di controllare la profondità della penetrazione, ad esempio una “donna dall’alto”.

Non di dimensioni

Vi è un’opinione che possa verificarsi dolore a causa dell’incoerenza delle dimensioni del pene e della vagina. Questa è una rarità, poiché la vagina è molto elastica e si adatta facilmente alla forma e alla lunghezza.

Il punto è nella testa

Tatto

Il dolore è causato dallo spasmo muscolare involontario, uno svantaggio della lubrificazione o della tensione costante nell’area vaginale.

La probabile ragione

Vaginismo. Tali difficoltà spesso sono di natura psicologica e possono essere causate dalla paura della gravidanza, dalla sfiducia nei confronti del partner e da molte altre circostanze. In questo caso, non puoi fare a meno di un sessuologo e uno psicoterapeuta.

By-Effect

Tatto

Dolori pulsanti o spasmodici nell’addome inferiore. Affilato, penetrando e dando alla gamba.

La probabile ragione

Qualsiasi infiammazione nella parte posteriore, bacino, muscoli, tendini o nervi, malattie della colonna vertebrale, ernia intervertebrale può causare tali sensazioni.

In ogni caso, anche se il problema è in questo, vale la pena iniziare un esame da un ginecologo per escludere le vene varicose delle vene della regione pelvica (i sintomi sono simili). Inoltre, il dottore ti dirà quale specialista dovrei contattare.

E anche gli uomini

Come le donne, possono provare dolore nel contatto sessuale. Ci sono molte ragioni per questo, ma molto spesso il caso è nelle malattie infettive. Con l’infiammazione del pene, con balanopostite (la testa non si apri. Ma prurito e bruciore può provocare un’allergia, ad esempio, al lattice.

Escludere da trovare

Tatto

Dolore e bruciore nell’ingresso vaginale sia per i rapporti sessuali, sia dopo aver viaggiato in bicicletta e persino con l’introduzione di un tampone. A volte durano per molto tempo e possono applicarsi all’interno delle cosce.

La probabile ragione

Vulwa. Tale diagnosi viene fatta se i sintomi non passano per più di tre mesi e il motivo non può essere stabilito. Nel complesso, in questo caso, il dolore può essere una conseguenza di qualsiasi cosa. La difficoltà è che devi cercare una fonte per esclusione. Prima di tutto, è necessario escludere la carenza di estrogeni, allergie e infezione. Spesso, nel trattamento di Vulwa, è necessario l’intervento di specialisti correlati, un sessuologo e uno psicoterapeuta, perché molti fattori possono provocare un fenomeno così spiacevole:

– danno meccanico,

-Insioni infettive e infettive (vulviti, vulvodiginiti, vaginosi),

– Malattie distrofiche di vulva (dermotosi),

– Crampi muscolari di vulva e vagina,

– Danno al nervo nella regione di Vulva,

– carenza di estrogeni,

– La presenza di reazioni allergiche,

– Fattori psicogeni,

– Diabete,

-Parly Malattia della colonna vertebrale, in particolare il dipartimento lombosacrale.

Non ci sono talenti

Non dimenticare che il dolore è principalmente un segnale di avvertimento sui disturbi nel corpo e “tollera per amore” non vale. Когда женщина мжествен scaroni. Questo si riflette nella vita di tutti i giorni. I ginecologi notano che tali problemi spesso provocano una maggiore irritabilità e portano a problemi psicologici. Inoltre, se la causa è infezione, tale eroismo può portare all’infertilità. Pertanto, per dedicare tempo e rimandare la visita al ginecologo e il trattamento non può. L’auto -mediazione in questo caso è inaccettabile.

Esperto: Inna Apolikhina, Dottore di Scienze mediche, professore del Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia, Perinatologia e riproduzione del PMGMU che prende il nome. M. Sechenov. Il capo del Dipartimento ginecologico per il trattamento del recupero e dell’ospedale quotidiano dell’istituzione di bilancio dello stato federale “Centro scientifico per ostetricia, ginecologia e perinatologia che prende il nome da Kulakov” sotto la guida del mondo accademico G. T. Asciutto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>